Per le famiglie e i ragazzi del catechismo e dell’oratorio – Domenica 17 Maggio 2020

Pubblicato giorno 16 maggio 2020 - In home page

Condividi su:   Facebook Twitter Google

 

Per le famiglie e i ragazzi del catechismo e dell’oratorio

Domenica 17 Maggio 2020

VI domenica di Pasqua
Dal Vangelo secondo Giovanni (14, 15-21)

catechismo 17 maggio ridotta

 

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete perché egli rimane presso di voi e sarà in voi.
Non vi lascerò orfani: verrò da voi. Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi.  Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Oggi è la domenica dell’amore del Padre

Il Vangelo di questa domenica ci ricorda anzitutto che l’amore per una persona, e anche per il Signore, si dimostra non solo con le parole, ma con i fatti. Infatti, essere cristiani significa legare la propria vita, in ogni suo aspetto, alla persona di Gesù e, attraverso di Lui, al Padre. Per questo Gesù promette l’effusione dello Spirito Santo ai suoi discepoli. Proprio grazie allo Spirito Santo, Amore che unisce il Padre e il Figlio e da loro procede, tutti possiamo vivere la stessa vita di Gesù. Lo Spirito ci insegna ogni cosa, anzi l’unica cosa indispensabile: amare come ama Dio.

VENERDÌ 22 MAGGIO 2020  FESTA DI SANTA RITA

santa rita ridotta

La nostra parrocchia è in festa

La nostra stessa santa Rita, di cui il prossimo 22 maggio ricorre la festa, è stata un esempio di vero amore come donna, sposa, madre, vedova e monaca del suo tempo. Santa Rita, santa dell’amore e del perdono, è stata così innamorata della Croce di Cristo che ne ha avuto in dono la spina. Chiediamo di essere capaci anche noi dello stesso amore che santa Rita ha riservato a tutti incondizionatamente.

QUESTE DOMANDE SONO PER TE (PER OGNUNO DI NOI CHE VIVE IN CASA)

  • La tua famiglia, da quante persone è formata? Come si chiamano? Quanti anni hanno?
  • Ti senti amato? E come vivi il legame con le persone della tua famiglia?
  • Sei disponibile all’aiuto e al perdono verso le persone della tua famiglia?

 Don Gino e le catechiste

 

Nota  bene: le tue catechiste aspettano le risposte a queste domande su whatsapp.

AVVISI

- Per la messa di domenica, prepara il tavolino con il Crocifisso, la Bibbia, il pane, il vino, l’immagine di santa Rita e le rose.

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)